Forno Olio Diatermico

Cosintec - Impianti industriali termotecnici

Forno Olio Diatermico

Forno o caldaia per fluido diatermico

Il forno o caldaia per fluido diatermico, trova impiego nelle condizioni in cui si richiede una elevata temperatura senza dover ricorrere ad elevate pressioni.
Nella progettazione e dimensionamento della caldaia, sono considerate tutte quelle caratteristiche tecnico costruttive per evitare fenomeni di surriscaldamenti che possono indurre alla decomposizione termica dell’olio.
Rimane importante prendere in esame le proprietà chimico-fisiche dei fluidi diatermici in particolare olii minerali, i quali hanno stabilità termica e resistenza all’ossidazione.
Quindi la caldaia olio diatermico, rappresenta una possibilità d’impiego nell’industrie chimiche e farmaceutiche, nell’energia con sistema ORC (Organig Rankine Cycle) e produzione di vapore con sistema indiretto.

Produzione:

  • Caldaie multitubolare tipo verticale fino a 1750 KW con temperatura fino a 300°C
  • Caldaie multitubolare tipo orizzontale fino a 6000 KW con temperatura fino a 300°C

Potenzialità:

  • Da 115 KW a 6000 KW

Pressione/temperatura:

  • 10 bar – 300°C

Combustibili:

  • Olio combustibile, gasolio
  • Gas metano
  • Combustione prodotti organici, calore da fumi forni di processo

Rendimenti: 

  • 88/90%