Surriscaldatori

Cosintec - Impianti industriali termotecnici

Surriscaldatori

Il surriscaldatore (SH), da noi progettato e costruito, utilizza i fumi caldi di combustione per aumentare la temperatura del vapore da saturo a vapore surriscaldato fino alla temperatura di 450°C. La maggiore temperatura e pressione viene utilizzata per la produzione di energia elettrica, mediante turbine a vapore o l’impiego su linee di produzione molto distanti dalla fonte di produzione.

Negli impianti dove le azioni corrosive da gas acidi nei fumi, rendono breve la durata del SH, trova impiego l’utilizzo di “cladding” sui tubi con materiali nobili come INCONEL, esecuzione realizzata con sistemi di applicazione automatici.

La progettazione e costruzione rientra nelle normative in vigore PED (Pressure Equipment Directive) 2014/68/EU

  • Costruzione secondo normative EN 12952 e 12953 - Direttiva Europea PED 2014/68/EU.
  • Esecuzione del surriscaldatore secondo specifico impiego. 
  • Surriscaldatori in esecuzione speciali, nel lato circuito fumi, resistente alle alte temperature e alla corrosione con rivestimento in Inconell CLADDING
  • Produzione di vapore surriscaldato fino a 480°C.
  • Pressione di progetto fino 60 bar